Last Updated On July 25, 2020 / Written By Lauren Christiansen

POS vs POP - Comprendere le differenze e i vantaggi

Le strategie di vendita, soprattutto quando si tratta di nuove attività, sono spesso sviluppate da imprenditori al fine di aumentare i profitti dell'azienda e sviluppare una base clienti fedele . Parte di questo sviluppo economico deve comprendere sapere dove collocare strategicamente le merci nelle sezioni del negozio e della cassa. Nella fase iniziale, ciò richiederà alcuni tentativi ed errori, ma una volta imparato, questo premuroso posizionamento del prodotto ha la capacità di invogliare curiosi acquirenti vetrine e trasformarli in acquirenti. Due aree di collocamento utilizzate di frequente sono il POP, il punto di acquisto e il POS, il punto vendita.

Qui, discuteremo le differenze tra POP e POS, così come i vantaggi che possono essere ottenuti utilizzando entrambi in modo efficace.

POP & POS

POS e POP sono termini che comprensibilmente si confondono l'uno con l'altro. POS, o il punto vendita, si riferisce al luogo in cui un articolo viene acquistato, che si tratti di un registratore di cassa o di una sezione di check-out online.

POP, o Punto di Acquisto, è la posizione fisica effettiva in cui l'articolo viene acquistato, ad esempio il negozio o il nome del sito web online. Ad esempio, uno shopper che acquista alcuni indumenti va al rivenditore, o POP, e dopo aver scelto i propri articoli, effettua il loro acquisto presso il POS o al banco cassa.

Supply Chain e rivenditori devono comprendere il valore di ciascuna e come interagiscono tra loro per creare display efficaci dei loro prodotti.

Display POP

POP non è solo la posizione fisica o il sito web di un negozio stesso, ma può anche riferirsi a un'area strategica all'interno del negozio per i rivenditori per esporre prodotti, come le installazioni di merchandising. Il display deve comunicare un messaggio agli acquirenti e attirare la loro attenzione, informando offerte promozionali o articoli appena ridotti.

Ad esempio, durante le festività natalizie, Victoria's Secret utilizza contenitori neri su tavoli separati in 8 o 10 sezioni, ognuna contenente indumenti intimi scontati separati per dimensione. Questi bidoni sono sempre posizionati nella parte anteriore del negozio e sono difficili da perdere. Strategicamente parlando, è un buon posto per catturare l'attenzione di un potenziale acquirente. Quindi, è importante per i rivenditori prendere nota di dove mettono i loro espositori di prodotti POP e discernere quali sono i più efficaci nel catturare l'attenzione dell'acquirente. Ad esempio, la presentazione di articoli deperibili in luoghi altamente visibili impedisce lo spreco di tali beni di andare male prima di essere venduti.

Display POS

In mattoni e malte, all'uscita del negozio viene utilizzato un display POS per facilitare la sosta finale del viaggio dello shopper. Questi possono includere bidoni a metà off o dispositivi che offrono articoli scontati alla linea di pagamento mentre i clienti sono in attesa. Nei negozi di alimentari, i display POS includono in genere le riviste, le gomme da masticare e le caramelle posizionate strategicamente sulle scaffalature vicine al registro. Se posizionati correttamente, i display POS possono essere un luogo in cui gli acquirenti possono prendere decisioni di acquisto dell'ultimo minuto, il che aumenta la redditività del rivenditore.

La tecnologia POS utilizzata per condurre transazioni è una parte importante della strategia di vendita del rivenditore. Queste tecnologie sono definite sistemi di vendita POS o software e hardware acquistati dai rivenditori che tiene traccia del numero di transazioni effettuate quotidianamente. Attualmente, le custodie per tablet e i supporti touchscreen sono spesso utilizzati come sistema di vendita POS. Qualsiasi tipo di tecnologia POS deve essere molto intuitiva per facilitare l'esperienza di checkout del cliente. L'affidabile tecnologia POS migliora l'efficienza delle transazioni e supporta diversi metodi di pagamento, offrendo una migliore esperienza del cliente.

Strategie di vendita POS e PO

C'è molto da considerare quando si implementa una strategia di vendita POP e POS, ma i primi rivenditori devono valutare quali sono i loro obiettivi finali. Si tratta semplicemente di aumentare i profitti, aumentare la consapevolezza del marchio, sviluppare la fidelizzazione dei clienti o aumentare la concorrenza? Le probabilità sono, gli obiettivi includono una combinazione della maggior parte di questi, ma i rivenditori devono determinare quali sono i più preziosi.



Una volta che i rivenditori hanno riconosciuto quali sono i loro obiettivi di vendita di visualizzazione POP e POS, possono passare alla fase successiva di creazione dei loro display, tenendo presente quanto segue.

  • Prova ed errore è Best
Gauge ciò che ha funzionato l'ultima volta e ciò che non ha funzionato in un display POP o POS. Quanti articoli promozionali sono esauriti? Il display ha catturato l'attenzione del cliente? Non si trattava di una vetrina visivamente efficace? I rivenditori possono imparare dalle esperienze precedenti al fine di modificare le loro future campagne di visualizzazione POS e POP. I rivenditori possono anche provare variazioni o aggiornamenti insoliti nel loro display per vedere se influisce sulle vendite e attira l'attenzione.

  • Includi Powerful Visuals
Display dovrebbe incorporare il marchio della società e disegnare nello shopper in modo che si sentano a proprio agio e disposti ad andare avanti nel ruolo dell'acquirente. Prova cartelloni pubblicitari di grandi dimensioni o variazioni di colore che danno preziose informazioni sui prodotti e facilitano un invito all'azione

  • Essere creativi
La strategia di vendita deve utilizzare la competenza creativa di tutta l'azienda ed essere disposta a fare qualcosa di diverso. Se l'azienda è abituata a fare affari come di consueto e non è disposta ad incorporare nuove idee nei propri espositori di prodotti, potrebbe essere difficile distinguersi tra la concorrenza o acquisire nuovi clienti. Se necessario, le aziende devono spostare i loro display sul pavimento, provare nuovi imballaggi e aggiornare i sistemi di vendita POS.